mercoledì 27 aprile 2016

Una visita al roseto comunale di Roma

Il Roseto comunale di Roma, unico al mondo per la sua spettacolare posizione, si sviluppa sulle pendici dell'Aventino, di fronte ai resti del Palatino, appena sopra il Circo Massimo.
foto by i promessi viaggi
Da qui, infatti, si può godere anche di una splendida vista sul Circo Massimo,
foto by i promessi viaggi
sul Palatino e su
foto by i promessi viaggi
foto by i promessi viaggi

Roma.
Uno dei giardini più romantici di Roma
foto by i promessi viaggi
ha riaperto i cancelli fino al 19 giugno 2016 tutti i giorni, comprese le domeniche ed i giorni festivi, dalle ore 8.30 alle ore 19.30 con l’ingresso gratuito.
Il giardino seguendo la pendenza del terreno
foto by i promessi viaggi
con una forma ad anfiteatro ospita circa 1.100 varietà di rose botaniche,
foto by i promessi viaggi
antiche e moderne provenienti da tutto il mondo.
Come ogni anno c’è stato il premio delle rose riservato alle più belle nuove varietà di rose e si svolge ogni anno nel mese di maggio. 
foto by i promessi viaggi
Il roseto a Roma
foto by i promessi viaggi
si deve all'interessamento della Contessa Mary Gailey Senni, al suo amore per la natura e a una notevole conoscenza botanica. Americana di nascita, si sposò con un conte italiano e rimase a vivere in Italia. 
Si consiglia di informarsi sempre per eventuali cambiamenti di orario di visita.



Nessun commento:

Posta un commento