mercoledì 10 agosto 2016

Una gita a Moresco

Questo piccolo borgo medioevale si trova su un colle sopra la valle dell’Asio e fa parte dei Borghi più belli d’italia.
Moresco ha conservato la struttura urbanistica di un tempo, in Piazza Castello 
si trova il Portico cinquecentesco dell’Ex Chiesa di santa Maria in Castro, nell’interno del portico c’è il bellissimo affresco della Madonna con Bambino ed Angeli.

Da vedere la torre Eptagonale del XII sec., 
la grande campana del ´500 scandisce ancora i suoi rintocchi ogni giorno, alternandosi con quella della torre dell´Orologio 
che si trova sopra la porta d’ingresso del paese.
Interessante è la parrocchiale 
di San Lorenzo nel cui interno si conservano interessanti affreschi del XVII e XVIII secolo.
Interessante è anche l’ex chiesa 
di santa Sofia con bellissimi
affreschi e che nei giorni odierni è diventata il piccolo teatro del borgo.
Una sosta per assaggiare i piatti tipici e poi riprendere la passeggiata, dove si vedrà la fontana 
della mura e la fontanella del Mazzini.

Al primo piano del Palazzo Comunale si trova la Pinacoteca civica che conserva la grande tavola del 1529 di Vincenzo Pagani raffigurante La Madonna in gloria col Bambino e con i santi Lorenzo, Rocco, Sofia e Nicola di Bari e altre opere minori di autori ignoti.

Il castello, con le sue torri di avvistamento e di difesa, 
fu roccaforte strategica del Comune di Fermo nella guerra contro Ascoli e i suoi alleati. 
Fuori le mura sono da visitare il Santuario 
della Madonna della Salute e la Chiesa di S. Maria 
dell´Olmo, ampliata nel 1521 inglobando 
l´antica edicola gotica.
Questo bel borgo merita una gita per conoscere meglio le Marche e dintorni.


Nessun commento:

Posta un commento