lunedì 24 ottobre 2016

Una visita all’Abbazia di Novacella

A pochi chilometri da Bressanone si trova questa magnifica Abbazia, considerata uno dei conventi più maestosi e meglio conservati del Tirolo. Le sue origini risalgono al 1142.

Visitandola oggi, si pottranno ammirare importanti opere relative a diversi stili ed epoche della storia dell’arte: Romanico, Gotico, Barocco e Rococò.

Infatti le parti più interessanti sono: 
la chiesa, 
il chiostro, la pinacoteca, 
la biblioteca. 
Nel chiostro si trova la fontana delle otto meraviglie 
sui i lati sono raffigurate 
le sette meraviglie dell’antichità e sull’ottavo lato l’abbazia stessa e la basilica.
La particolarità dell’Abbazia è quella di produrre sia il vino 

che prodotti gastronomici infatti con i boschi, 
i vigneti, i masi, la cantina 
dei vini i prodotti enogastronomici sono genuini si possono 
assaggiare e comprare.

Una visita al giardino storico che fa parte della “clausura” del convento è visitabile tre giorni alla settimana.
Per visitare questo luogo di preghiera, il giardino e le cantine si consiglia di informarsi in tempo anche per usufruire delle visite guidate.



Nessun commento:

Posta un commento