sabato 27 maggio 2017

Un tour al Castello Bufalini di San Giustino in Umbria

Questo castello che fa parte del Polo museale dell'Umbria all’inizio appartenne alla famiglia ghibellina dei Dotti di Sansepolcro come avamposto strategico militate per la difesa del territorio di Città di Castello.

Divenne in seguito di proprietà della famiglia Bufalini 
che lo trasformò, nel tempo, in una residenza signorile fortificata ma decorata ed arredata in modo sontuoso 
con pregevoli opere d’arte e preziosi mobili e un bellissimo 
giardino all’italiana.
La visita inizia dal magnifico cortile 
interno con il loggiato
da dove ammirare il panorama, al piano terra si trova il salone o sala del trono
che è l’ambiente più grande del castello.
Proseguendo il percorso ci sono altre stanze come la camera
del cardinale Bufalini, la camera degli stucchi
o galleria delle donne forti, la sala
di Prometeo, la sala
dei ritratti, la sala
degli dei.
Altre stanze molto interessanti per l’arredo sono:
la sala
da pranzo, il salotto
 e il visitatore avrà la possibilità di percorrere un viaggio nel passato in questo castello dove l’ambiente è stato ricostruito secondo i gusti della famiglia Bufalini.
Una visita anche al bellissimo giardino
all’italiana dove vedere anche il giardino
con il labirinto, il giardino
con la fontana, il giardino
con vasca.
Si consiglia di informarsi in tempo per i giorni o quant’altro concerne la visita in questo castello raro 
esempio di dimora nobile.


giovedì 25 maggio 2017

Un soggiorno a San Benedetto del Tronto

Questa bella ed importante cittadina sulla riviera della Regione Marche, importante centro turistico, è nota come uno dei centri turistici dela Riviera delle Palme,
 nome che richiama la ricca vegetazione, formata essenzialmente da palmizi che si trovano anche

sul lungomare e sulla lunga spiaggia.

Durante il soggiorno ecco alcuni posti da visitare:
la Torre
dei Gualtieri, il
porto, la palazzina azzurra
sede di mostre dove si può vedere il monumento
"Vale&Tino" di Marco Lodola , il
faro, le molte sculture moderne
“Il saluto di Ubu” di Enrico Baj 
che si incontrano
“Il monumento al gabbiano Jonathan” di Mario Lupo
durante la passeggiata, a chi piace andare in bicicletta
c’è la pista ciclabile altrimenti c’è l'isola pedonale.

Il Museo d’Arte Sacra di San Benedetto del Tronto
 Musei Sistini del Piceno, il museo del mare

che si trova nel complesso del mercato ittico all'ingrosso.
Una piacevole passeggiata nei giardini
tematici, ne sono dieci, del lungomare per conoscere i vari modi di fare il giardino bello
ma vario per poi visitare la basilica di Santa Maria
della Marina.
San Benedetto del Tronto offre al turista che preferisce
il mare e lo sport molte attività per trascorrere la giornata in modo piacevole e divertente.
Al turista il piacere di scoprire altri posti come il paese alto, altri musei senza dimenticare di assaggiare l’enogastronomia locale ma anche di fare, per gli appassionati d'arte e di storia, interessanti escursioni nel raggio di pochi chilometri dalla cittadina.



martedì 23 maggio 2017

Itinerario a Firenze per vedere le opere di Michelangelo Buonarroti

Per ammirare e conoscere a Firenze alcune delle opere di Michelangelo Buonarroti questi sono alcuni luoghi da visitare:
Il Museo di casa Buonarroti 

La Madonna 
della scala
La Centauromachia o 
la battaglia dei Centauri
Il Museo dell’Opera del Duomo

La Pietà
La Basilica di Santo Spirito

Il Crocefisso
ligneo
Il Museo del Bargello

Il bassorilievo una Madonna con Bambino
chiamato anche Tondo Pitti
Il David-Apollo
Il Palazzo Vecchio

Il Genio della Vittoria
La Galleria dell’Accademia

Il san Matteo
La galleria dei prigioni
Per visitare questi luoghi si consiglia di informarsi in tempo per gli orari e quant’altro concerne la visita.