martedì 28 dicembre 2021

Un weekend sulla neve a Campocatino

Questa piccola  località
si trova nel Comune di Guarcino, in provincia di Frosinone, ed è l’ideale per un weekend sulla neve. 
Le piste con una seggiovia,
a 1800 metri di quota, sono in una conca carsica. 
Le piste prevedono varie difficoltà
e per i bambini e c’è anche il campo scuola servito da skilift. 
Ci sono piste anche per lo snowboard. 
La stazione di Campocatino è attrezzata per lo skipass
e con  sciovie secondo l’altezza che si vuole raggiungere per lo scii alpino.


 


  

lunedì 20 dicembre 2021

Laveno Mombello e la manifestazione “Lucine di Natale”

A Laveno Mombello, una bellissima località lombarda, in occasione delle festività natalizie si svolge la manifestazione “Lucine di Natale” dal 4 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022, nel Parco del Gaggetto di Laveno. 
Le varie rappresentazioni con oltre 500mila lucine led

accompagneranno i visitatori lungo un percorso fiabesco per regalare al pubblico uno spettacolo unico nel suo genere. 

Oltre alle varie manifestazioni c’è anche Babbo Natale,
si potrà visitare anche il tradizionale Presepe Sommerso.  
Quello di quest’anno è infatti la 42esima edizione dell’iniziativa. 
Nell’area antistante il Parco del Gaggetto che il punto ristoro dove sarà possibile sorseggiare una cioccolata calda o il tipico vin brûle in classici bicchieri monouso o nelle tazze di ceramica personalizzate con una grafica natalizia
che si potranno acquistare come ricordo di questa piacevole visita. 
Per conoscere le date e gli orari della manifestazione andare sul sito del Comune. 
L’ingresso è su prenotazione e i biglietti sono acquistabili on-line fin da subito sul sito www.lucinedinatale.it, selezionando il giorno e la fascia oraria preferita e acquistare bevande calde da consumare in loco e altre esperienze presenti nel Villaggio di Natale da vivere in riva al lago. 






mercoledì 15 dicembre 2021

Ossana il paese dei presepi

In provincia di Trento, nel Trentino-Alto Adige, si trova Ossana
questo piccolo borgo che ogni anno offre ai visitatori uno spettacolo unico quello dei presepi realizzati a mano e collocati nel centro storico

uno diverso dall’altro. 
Sono esposti ben 1.600 presepi che rende questa l'esposizione di presepi più grande d'Italia in un piccolo paese.



Tra la piazza centrale del paese e castello di san Michele si trova il tradizionale mercatino di Natale.


Questa manifestazione durerà fino al 06/01/2022 e ogni presepe racconta la sua storia e di chi l’ha costruito.


Questa è la 21esima edizione del Borgo dei 1000 presepi di Ossana. 
Una passeggiata per i grandi e piccoli, c’è anche la casa di Babbo Natale,
in questo posto incantato sarà piena di magia ed emozioni e per essere informati sulla manifestazione e per gli orari rivolgersi al Comune di Ossana.
  






venerdì 10 dicembre 2021

La gastronomia italiana nell’arte

Tra i tanti artisti italiani che hanno trattato l’argomento degli alimenti adoperati per cucinare sono: 
Michelangelo Merisi detto il Caravaggio
Canestra di frutta del 1599, olio su tela. 
Jacopo Chimenti, detto l'Empoli
Dispensa con pesce, carne, uova sode e fiasca di vino, 1625 circa, olio su tela. 
Pietro Longhi

"La Polenta".
 
Giacomo Antonio Melchiorre Ceruti, detto il Pitocchetto
Il Ragazzo con il pesce. 
Giacomo Nani
Cestino con ricci e capesante, cestino di fichi, un piatto con olive, pere e filetto di alici, cipolle, e meloni. 

domenica 28 novembre 2021

Le opere di Raffaello nei Musei Vaticani

Nelle 4 stanze dedicate a Raffaello nei Musei Vaticani poteremmo ammirare questi capolavori: 
Nella sala destinata a ricevimenti e cerimonie ufficiali del papa oggi si trova la sala di Costantino  
il primo imperatore romano a riconoscere ufficialmente la religione cristiana. 
Qui sono rappresentati alcuni episodi più significatici di Costantino come la visione della Croce
la battaglia di Costantino contro Massenzio
il battesimo di Costantino. 
La stanza destinata alle udienze private del pontefice ora è la stanza di Eliodoro. 
Qui sono rappresentati alcuni episodi come la messa di Bolsena che ricorda il miracolo dell’Ostia
avvenuto a Bolsena nel 1263, la liberazione miracolosa di Pietro, futuro primo papa, dalle carceri.
La biblioteca e studio privato di papa Giulio II oggi è la stanza della segnatura. 
Qui sono rappresentati alcuni episodi come la disputa del santissimo Sacramento
le virtù cardinali e teologali. 
In questa stanza, chiamata la stanza dell’incendio di Borgo,
viene rappresentato l’incendio di Borgo che avvenne vicino a San Pietro nel 847 e papa Leone IV che con la benedizione estinse il fuoco in modo miracoloso.  
Questi capolavori furono voluti papa Giulio II e Raffaello e i suoi allievi decorarono queste stanze in modo splendido che ancora oggi possiamo ammirare.



 


mercoledì 24 novembre 2021

Mondragone e l’unico museo del cane in Italia

Il Museo Foof di Mondragone, in provincia di Caserta,
dedicato al cane vuol essere il riconoscimento per la relazione del cane nel tempo con l’uomo e il ruolo nel tempo. 
E’ il primo museo-centro didattico dedicato al cane, allevamento di varie razze e rifugio per cani abbandonati tutti adottabili. 
La visita specialmente con i bambini permetterà visitando le sale di conoscere meglio il cane, il miglior amico dell’uomo, dall'era preistorica
ai giorni nostri, i protagonisti di cartoni animati

fumetti e cinema
e per finire accarezzando cagnolini robot. 
Inoltre nelle vetrine sono esposti modellini di cani


il pannello con la descrizione dello scheletro del cane

le varie cucce
e molto altro. Inoltre c’è un’area picnic,
area giochi

bar e punto ristoro,  per i cani un’area giochi e campi di abilità. 
La visita con i bambini sarà un modo per far conoscere loro le caratteristiche ed esigenze del cane e capire cosa significa accudirne uno se lo chiedessero per regalo. 
Per informazioni andare sul sito web www.foof.it